Menu Settimanale pranzi e cene

Menu Settimanale: pranzi e cene d’autunno per la famiglia

Cavolfiori, finocchi, verze, broccoli, biete, patate, rape, zucche, carote, spinaci.

A leggere la lista degli ortaggi dell’autunno non è che vien subito l’acquolina, ma in realtà basta combinarli in modo sfizioso per avere dei pasti gustosi in un menu settimanale di pranzi e cene bilanciate e ispirato agli ingredienti di stagione.

Ingredienti autunno

E allora eccolo qui, un nuovo schema di pasti adatti ai bambini dall’anno in su e quindi validi per tutta la famiglia. Come sempre, nelle proposte è rispettata la giusta alternanza delle proteine, il corretto apporto di tutti i nutrienti e l’aspetto salutare delle ricette grazie alla collaborazione con Alice Cancellato, biologa nutrizionista esperta in alimentazione dell’età pediatrica. Il tutto, cercando di non farvi impazzire in cucina, che resta comunque la mia missione di fondo 🙂

menu settimanale pranzo e cena

Controlla la posta o iscriviti alla newsletter per scaricare il pdf del menu.

Se siete iscritti alla newsletter della Peri, trovate il pdf completo da appendere in cucina direttamente nella posta (controllate anche nella casella dello spam che a volte finisce lì per sbaglio). Se non siete ancora iscritti, potete farlo ora qui e riceverete subito le indicazioni per scaricare il menu. I vostri dati saranno utilizzati solo per l’invio delle prossime newsletter mensili, con altri menu o ricette utili.

Iscriviti alla newsletter

* campi obbligatori



Verze

Ricette per pranzo e cena nel menu settimanale d’autunno.

LUN
pranzo: Pasta al cavolfiore e frittatina di spinaci.
Potete usare sia i fiori del cavolo bianco che il cavolo romano. Lessateli in acqua bollente salata e toglieteli con una schiumarola quando ancora sono saldi. Nella stessa acqua cucinate la pasta. Nel frattempo, spadellate il cavolo cotto insieme a dei piccoli pezzettini di pane di grano duro un po’ invecchiato su una padella con olio evo e uno spicchio d’aglio. Usate questi ingredienti per condire la pasta. Per i più piccoli potete frullare tutto, togliendo l’aglio.
Lavate, strizzate e cucinate gli spinaci in padella con un po’ di cipollotto, un filo d’olio evo e un dito di acqua bollente. Potete usare anche gli spinaci surgelati. Quando sono pronti, versate sulla stessa padella le uova precedentemenete sbattute con una frusta e cucinate la frittata.
cenaSandwich con crema di fagioli cannellini e verdure. Fettine di zucca al forno al rosmarino. 
Per il contorno, tagliate la zucca a fettine sottili, lavatele mantenendo la buccia e disponetele su una teglia ricoperta da carta da forno. Ungetele con olio evo su ambo i lati e cospargetele con rosmarino tritato. Infornate a 200° per crica 25 minuti. A fine cottura completate con un po’ di sale.

MAR
pranzo: Risotto allo zafferano, burger di pollo e finocchi al vapore con olio e origano.
Per il riso, procedete come al solito preparando una base di trito (cipolla, sedano e carota). Potete dare un occhio ai passaggi principali nella video ricetta del risotto di zucca. 5 minuti prima della fine della cottura, aggiungete una bustina di zafferrano, precedentemente immerso in un po’ d’acqua.
cenaCrema di zucca con robiola e pastina.

MER
pranzo: Spatzle e cavolfiore al vapore/al forno.
Io di solito compro gli spatzle già pronti da cucinare quando sono di corsa e li condisco semplicemente con olio evo e parmigiano 😉
cenaStelline in brodo vegetale e branzino al forno con patate e pomodorini.
Il vantaggio del branzino al forno è che non c’è niente da fare. Lo faccio privare delle interiora quando lo compro, quindi lo lavo, preparo un letto di patate tagliate a fette, pomodorini, olio e qualche aroma su una pirofila e via in forno a 180° per circa 20/25 minuti.

GIOV
pranzoConchiglie con piselli e verze in padella.
Potete usare i pisellini surgelati e cucinarli in una casseruola con una base di olio evo e un po’ di cipolla tritata. Proseguite la cottura per circa 30 min aggiungendo acqua bollente e mescolando spesso. Nel frattempo, lavate la verza e tagliatela a striscioline. Ungete una padella antiaderente con un po’ di olio evo e stufate un po’ di scalogno sminuzzato. Aggiungete la verza e dopo qualche minuto coprite col coperchio. A piacere, potete anche aggiungere 1 cucchiaino di senape per arricchire il gusto. E’ pronta in circa 10/15 minuti.
cena: Riso basmati con coscette di pollo alla salsa di pere e cipolla.

VEN
pranzoPenne al ragù di pesce persico.
cena: Pizza di farro fatta in casa.
La specialità del regista, mio marito. La prepara con la macchina del pane seguendo queste dosi. Impasto per una teglia: 400 gr di farina di farro, 80 gr di manitoba, 240 ml di acqua, 3/4 cucchiai di olio evo, 1 bustina di lievito, 1 cucchiaino di zucchero, 2/3 cucchiaini di sale. Quando l’impasto è lievitato, stendetelo su una teglia da forno oleata o ricoperta da carta da forno e effettuate dei buchetti sparsi con una forchetta. Ungete la superficie con un po’ d’olio extra vergine d’oliva,  una passata di pomodoro non troppo acquosa fino ai bordi, mozzarella a pezzettini, origano e un pizzico di sale. Cuoce in 10 minuti a 250° in forno preriscaldato.

SAB
pranzo: Spaghetti Lilli e il Vagabondo con polpettine di manzo al sugo di pomodoro.
Preparate le polpettine seguendo la ricetta e abbondando un po’ con la salsa di pomodoro. La  userete per condire dei gustosi spaghetti in pieno stile Disney.
cena: Maxi bruschetta con avocado e uovo alla coque e patatine arroste.
Preparate un uovo alla coque a persona. Nel frattempo tostate delle fette di pane di grano duro e ungetele poi con un filo d’olio. Copritele con dell’avocado maturo schiacciato (potete aggiungere un pizzico di sale) e adagiate sopra l’uovo. Se vi piace, completate con un po’ di pepe.

DOM
pranzo: Gnocchi di zucca con ragù di lenticchie.
cena: Cous cous con verdure e sogliola in padella.

Bruschetta Uovo Avocado

Cerchi altri menu settimanali?

Inserendo la parola menu settimanale nella search del blog troverete tanti schemi di pranzo e cena per bambini e tutta la famiglia. Ve ne segnalo alcuni:

Menu settimanale per tutta la famiglia.
Menu svezzamento.
Menu associato alla mensa scolastica.

Altre ricette con gli ingredienti dell’autunno/inverno:

pizzette di cavolfiore
polpettone di zucca e lenticchie
pesto crudo di broccoli
muffin alle rape
gnocchi di rape e ricotta
tortini alla zucca

Menu Settimanale Autunno

L’autunno e il nuovo menu settimanale per bambini

Ho scoperto che l’autunno è una stagione che amo. Con i suoi colori accesi, i primi cibi che ti riscaldano, l’attesa verso un periodo dell’anno di feste e di coccole. Forse è per questo che il nuovo menu settimanale che trovate qui mi piace tanto e spero sia gradito soprattutto ai vostri bambini. Come sempre è frutto di un lavoro a 4 mani con Alice Cancellato, nutrizionista del Policentro Pediatrico di Milano. Insieme cerchiamo di rispettare queste 3 componenti:

ricette facili da preparare;
– piatti che incontrino il gusto dei bambini ma siano adatti a tutta la famiglia;
– proposte bilanciate e garantite a livello nutrizionale.

Menu Settimanale Bambini

Potete scaricare il nuovo menu settimanale in pdf da appendere in cucina, inserendo il vostro nome e la mail qui sotto. Se siete già iscritti, riceverete tutto via newsletter.

Please wait...
Loader

Ecco lo schema delle ricette del nuovo menu settimanale

LUN
pranzo: Pasta con ragù di pesce e cavolfiori gratinati alle nocciole. Potete cucinare il cavolo al forno insieme a nocciole frullate, pan grattato e erbe aromatiche.
cena: Risotto alla zucca con parmigiano.

MAR
pranzo: Riso basmati, pollo al curry dolce e zucchine. Tostate dapprima il riso su un filo d’olio evo e cucinatelo per assorbimento per circa 10 minuti. Per il pollo, infarinate leggermente dei bocconcini, rosolateli con un po’ d’olio evo e aggiungete a metà cottura il curry sciolto in una tazzina di acqua calda.
cena: Passato di verdura e legumi al pomodoro e origano con pastina. Per fare il passato di verdure, scegliete le verdure di stagione e cucinatele insieme a lenticchie rosse decorticate, piselli e passata di pomodoro (in pentola a pressione la cottura è questione di 5/7 minuti) . Poi frullate tutto e unite la crema a della pastina cucinata a parte, tipo ditalini o tempestina.

MER
pranzo: Spaghetti alla carbonara vegetariana. Cucinate zucchine e carote a dadini su una padella antiaderente con un po’ d’olio extravergine d’oliva. Una volta cotta la pasta, unite l’uovo (1 ogni 2 persone) precedentemente sbattuto con del parmigiano e lasciatelo rapprendere 1 minuto col fuoco accesso. Aggiungete infine le verdure.
cena: Riso al pomodoro, polpette di pesce e carotine grattugiate.

GIOV
pranzo: Fusilli di farro al pesto, burger di carne bianca e broccoli al vapore. Prendete del macinato di carne bianca, create dei burger e cucinateli su una padella sfruttando una carta da forno precedente bagnata e asciugata, così evitate che la carne si abbrustolisca.
cena: Crema di ceci con ditalini, zucchine saltate con uvetta e pinoli. Potete utilizzare i ceci secchi – da tenere in ammollo – o quelli già lessati in scatola (ricordatevi di sciacquarli bene dal loro liquido di conservazione). Cucinateli con un po’ di cipollotto, delle carotine e rosmarino. Una volta pronti, frullateli fino ad ottenere una crema che potrete unire alla pasta cotta a parte. Per cucinare le zucchine, tagliatele a rondelle sottili e saltatele in padella con un po’ d’olio evo, uvetta e pinoli.

VEN
pranzo: Pennette al pomodoro, branzino imPERInato e finocchi in insalata.
cenaCous cous con piselli, patatine e topinambur in padella. Cucinate insieme le patate e il topinambur in una padella con un po’ d’olio extra vergine d’oliva e rosmarino. Dopo averli fatti rosolare un po’, proseguite la cottura con il coperchio chiuso per circa 15 min. Avrete un secondo piatto dal sapore molto dolce e delicato.

SAB
pranzo: Orzotto allo zafferano e frittatina con batataPotete cucinare l’orzotto come un comune risotto (io per velocizzare utilizzo la pentola a pressione).
cena: Pizza di farro fatta in casa. Questa è la specialità di Andy, il marito-regista. Noi adoperiamo la macchina del pane, con questo impasto: 400 gr di farina di farro, 80 gr di manitoba, 240 ml di acqua, 3/4 cucchiai di olio evo, 1 bustina di lievito, 1 cucchiaino di zucchero, 2/3 cucchiaini di sale. Una volta che l’impasto è lievitato, stendetelo su una telgia da forno oleata o ricoperta da carta da forno e bucherellatelo con una forchetta. Versate sulla superficie un filo d’olio extra vergine d’oliva,  una buona passata di pomodoro fino ai bordi, mozzarella a pezzettini, origano e un pizzico di sale. Cuocete in forno ventilato a 250° per 10 minuti.

DOM
pranzo: Polenta e ragù di carne.
cena: Crema di zucca con pastina. Rispetto alla ricetta del video, evitate la robiola visto che il formaggio è già presente in altri pasti della settimana.

Menu settimanale per bambini

Le proposte della Peri sono pensate per bambini già svezzati (diversi piatti in realtà possono essere inseriti anche prima, come la crema di zucca, il riso o la pasta al pomodoro, i burger di carne bianca, il cous cous con i piselli ecc.), ma sul blog potete consultare anche un menu specifico, dedicato allo svezzamento. Ricordatevi sempre di inserire anche 2 spuntini di frutta di stagione nell’arco della giornata. Per qualsiasi dubbio sulle ricette o le preparazioni, scrivetemi qui sotto nei commenti o sulla mia pagina facebook.

Alla prossima ricetta 🙂