Menù Settimanale Bambini Autunno

Menù settimanale autunnale per bambini e tutta la famiglia

Pratico, sano e per tutta la famiglia: è il nuovo Menù Settimanale con le ricette dell’autunno, adatte ai bambini indicativamente da un anno di età in su. Si compone di 7 pranzi e 7 cene alla portata di tutti, con gli ingredienti di stagione e la giusta ricorrenza tra le varie fonti proteiche: legumi (2 volte), pesce (3 volte), uova (2 volte), formaggi (3 volte), carne (3 volte).

Menù Settimanale Autunno Sano

Stampa subito il tuo menù e inserisci i tuoi dati per riceverne altri di simili.

Il Menù è anche un pratico pdf subito pronto da stampare e conservare per organizzare la settimana. Se siete iscritti alla newsletter della Peri, lo trovate allegato a quella del mese di Ottobre 2020. Altrimenti, inserite il vostro nome e mail qui sotto per riceverlo subito e iscrivervi alla newsletter. Così facendo, non perderete i prossimi menù e ricette e potrete recuperare anche quelli precedenti.

* campi obbligatori
 


 
 

Le ricette del Menù Settimanale Autunnale

Frutta e Verdura Autunno

LUNEDI’
pranzo: Risotto alla parmigiana. Insalata di carote e lattuga.
cena: Coscette di pollo in umido. Verdure di stagione e patate al forno.

Consigli per la preparazione:
Il risotto alla parmigiana è un piatto molto amato dai bambini e semplicissimo da preparare. Per 4 persone, fate imbiondire una cipolla tritata insieme a 25 gr di burro e un po’ d’olio extra vergine d’oliva. Quando è ben appassita, tostate il riso e proseguite la cottura con del brodo vegetale. Una volta che il brodo è assorbito e il riso è cotto, mantecate con una bella dose di parmigiano e regolate di sale e pepe.
Per preparare le coscette di pollo (1 a persona), dapprima rosolate il pollo in una padella antiaderente senza olio qualche minuto. Togliete quindi la carne e sulla stessa pentola fate imbiondire un trito di carote, sedano e cipolla con un po’ d’olio extra vergine d’oliva. Quando le verdure si sono ammorbidite, inserite anche le coscette, qualche rametto di rosmarino, unite un po’ di salsa di pomodoro e un mestolo d’acqua bollente. Proseguite la cottura per circa 30 minuti. Se necessario usate anche il coperchio o aggiungete dell’altra acqua. Regolate alla fine di sale.
Le verdure al forno sono un contorno molto saporito e piacevole da portare in tavola con i primi freddi. Basta lavare e tagliare a pezzi delle verdure a piacere (ad esempio zucca, finocchi, cavolfiore, patate), disporle sulla teglia ricoperta da carta da forno, spennellare con un po’ d’olio evo e insaporire con un po’ di rosmarino. A questo punto, cucinate in forno statico a 180 gradi per circa 45 minuti. Salate alla fine se necessario.

MARTEDI’
pranzo: Spaghetti semi integrali con pesto di broccoli crudi.
cena: Burritos con filetti di tonno e zucchine. Patate e carote al timo.

Consigli per la preparazione:
I burritos della Peri non sono altro che delle piadine all’olio extra vergine d’oliva senza strutto, avvolte su se stesse e farcite. Vi basterà tagliare le zucchine a rondelle (circa 1 piccola a testa) con una lama taglia verdure e cucinarle in una padella con un po’ di olio extra vergine d’oliva e, se volete, un po’ di scalogno per insaporire. Scaldate la piadina su una padella senza aggiungere olio, distribuite nel centro le zucchine e i filetti di tonno e poi arrotolatela come un burrito per qualche minuto. Potete personalizzare la farcitura come più vi piace, preferibilmente evitando di associare proteine di origine diversa.

zucca al forno

MERCOLEDI’
pranzo: Orzotto ai funghi e lenticchie rosse.
cena: Frittata di patate e cipolle. Bieta e cicoria in padella.

Consigli per la preparazione:
Per preparare la minestra di orzo, dapprima cuocete le lenticchie (io uso quelle rosse decorticate che si cucinano velocemente) in una casseruola con un soffritto leggero di sedano e cipolla e un po’ di acqua bollente. Nel frattempo, pulite e tagliate a pezzetti i funghi e fateli cuocere in un tegame con un po’ di olio extra vergine d’oliva e prezzemolo per circa 15 minuti. Unite nella casseruola con le lenticchie, i funghi, l’orzo e del brodo vegetale. Proseguite la cottura per circa 30 minuti.
Per le ricette della cena, trovate le indicazioni sul post dedicato alle ricette con le verdure dell’autunno.

GIOVEDI’
pranzo: Pasta con crema di ricotta, pomodorini secchi e broccoli saltati.
cena: Crema di zucca con lamelle di mandorle e crostini + filetto di branzino.

Consigli per la preparazione:
Per il pranzo, lavate i broccoli e ricavatene i fiori. Saltateli quindi in una padella antiaderente con un filo d’olio evo e uno spicchio d’aglio. Una volta cotti, ma ancora croccanti, eliminate l’aglio e aggiungete un po’ di ricotta (o robiola) e scioglietela con un cucchiaio di acqua calda in modo da formare una sorta di crema. Tagliate a pezzettini dei pomodorini secchi e uniteli al resto degli ingredienti. Spadellate la pasta e servite.
Per preparare la vellutata di zucca, potete seguire la video ricetta della crema di zucca (in questo caso evitate e la robiola e la pasta) aggiungendo delle mandorle a lamelle e un po’ di crostini. Per il branzino, invece, potete sfruttare la ricetta del branzino “imPERInato” o semplicemente cucinare i filetti in una pentola antiaderente con un po’ di olio e aromi.

VENERDI’
pranzo: Pennette con crema di fagioli cannellini. Insalata di finocchi.
cena: Calamaretti e seppioline in umido con polentina. Insalata verde.

Consigli per la preparazione:
Per la cena, pulite i calamaretti e le seppioline, svuotandoli e privandoli della pelle. Tagliate le sacche ad anelli, lasciando i tentacoli interi, e fate soffriggere il pesce per qualche minuto in una casseruola con olio extra vergine d’oliva, uno spicchio d’aglio e prezzemolo.
Aggiungete quindi un po’ di polpa di pomodoro e cucinate a fiamma bassa con il coperchio chiuso per circa 15 minuti.

Pizza Integrale

SABATO
pranzo: Bocconcini di pollo con riso basmati e spinaci.
cena: Pizza semi integrale alle verdure (peperoni, zucchine e melanzane).

Consigli per la preparazione:
Tagliate il pollo (preferibilmente cosce e sovra cosce) a cubetti e impanate con un po’ di farina. Rosolate la carne con un po’ di olio extra vergine d’oliva per qualche minuto. Aggiungete quindi un cucchiaino di curry sciolto in due cucchiai di acqua calda e proseguite la cottura incorporando un po’ di latte e acqua in modo da mantenere la carne morbida e creare una sorta di salsina.
Per la pizza avete due strade: o la prendete già pronta dal vostro pizzaiolo di fiducia o la preparate in casa. A noi piace la seconda. Per prepararla, usiamo la macchina del pane con queste dosi per una teglia: 240 ml di acqua tiepida, 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, 200 gr di farina integrale, 100 gr di farina tipo 1, 100 gr di farro e 80 gr Manitoba, 1,5 cucchiaini di sale, 1 bustina di lievito secco istantaneo. Per la farcitura, vi consiglio di tagliare a pezzettini le verdure che decidete di usare (ad esempio peperoni, melanzane, zucchine) e cucinarle dapprima in padella, mantenendole croccanti. Quando la vostra pizza è pronta per essere infornata, distribuite in modo uniforme le verdure in aggiunta alla salsa di pomodoro e la mozzarella. Cucinate 10 minuti in forno a 250 gradi.

ricetta menù settimanale autunno bambini

DOMENICA
pranzo: Gnocchi di zucca al ragù di carne.
cena: Frittatensuppe. Finocchi gratinati al forno.

Consigli per la preparazione:
La zuppa con la frittatina è un piatto di origine austriaca molto amato dai bambini. Basta preparare tante piccole frittate sottili quante sono le persone, tagliarle a striscioline e unirle al brodo di verdure, una volta pronto. Se vi piace, potete servire con un po’ di erba cipollina. Per vedere come viene, potete dare un occhio alla ricetta della Minestra di Frittata che trovate sul sito di LA CUCINA ITALIANA.

Ti interessano altre ricette per bambini con gli ingredienti dell’autunno per i tuoi menù settimanali? Ecco altre risorse utili

 

 

Tag:, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Ciao i tuoi menu mi piacciono molto potrei chiederti un favore? Potresti realizzare un altro pdf con tutte le ricette del menu settimanale? Sarebbe fantastico! Grazie

    • Ciao Cristiana, mi fa molto piacere che i menù ti siano utili. Comprendo la tua richiesta, ma se consideri che in media al giorno ci sono 3 ricette verrebbe fuori quasi un libro. Le puoi consultare sul blog o, se ti può tornare comodo, sul libro della Peri. Lo conosci? Ti lascio il link 😉 https://www.amazon.it/dp/886643499X/ref=cm_sw_em_r_mt_dp_FrwlFbS9PMXP1