Polpette di lenticchie e patate

Crocchette di lenticchie rosse e patate

Dopo la ricetta delle polpette di fagioli cannellini , ho pensato di cimentarmi in un altro piatto sfizioso a base di legumi: le polpette di lenticchie rosse e patate, cucinate al forno.

Assomigliano a delle gustose crocchette, senza però che ci sia nulla di fritto, e consentono di proporre le lenticchie ai vostri bambini in una forma diversa dalle solite zuppe, senza dare troppo nell’occhio. Il vantaggio delle lenticchie rosse decorticate è che si cucinano davvero in fretta e risultano adatta anche ai bambini più piccoli. Vediamo un po’ gli ingredienti e tutti i passaggi.

Lenticchie rosse

Ingredienti per circa 2 teglie:

  • 500 gr di patate
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 30 gr di parmigiano
  • olio extra vergine d’oliva
  • 150gr di lenticchie rosse decorticate
  • 1 carota
  • 1/2 cipolla
  • 300 ml di acqua

Ingredienti per l’impanatura:

  • 1 uovo
  • pan grattato (anche senza glutine)

Preparazione delle polpette di lenticchie

– Lessate le patate, mantenendole asciutte.

Patate impasto crocchette

– Preparate un trito di carota e cipolla e fatelo rosolare con un po’ d’olio extra vergine d’oliva.  Aggiungete quindi le lenticchie, dopo averle risciacquate per bene, e l’acqua. Procedete la cottura per assorbimento finché l’acqua si sarà tutta consumata. A quel punto regolate un po’ di sale e frullate le lenticchie con un frullatore a immersione fino a ottenere una crema.

Lenticchie rosse crema

– Unite la crema alla patate schiacciate con lo schiaccia patate, il tuorlo d’uovo e il parmigiano. Aggiungete anche un po’ d’olio evo, tanto quanto basta a favorire la compattezza dell’impasto.
– A questo punto, cominciate a creare la sagoma: tonda se volete fare delle polpettine o leggermente affusolata se optate per le crocchette. Via via che formate le polpette di lenticchie, passatele sull’uovo e, a serguire, sul pangrattato. Disponetele su una teglia ricoperta da carta da forno e lasciatele riposare in frigo per circa 20 minuti. Questo eviterà che in cottura si spacchino.

Impanatura uovo

– Irroratele con un filo d’olio e infornate a 180°/190° per 10 minuti. Selezionate quindi la funzione grill e procedete la cottura per altri 5 minuti.

Crocchette di lenticchie al forno

Come proporle

Potete accompagnare le crocchette con una salsa di verdure, ad esempio a base di peperoni: la presenza della Vitamina C favorirà infatti l’assorbimento del ferro vegetale contenuto nelle lenticchie. Oppure potete aprirle e farcirle con dell’avocado maturo schiacciato e leggermente condito.

Polpette di lenticchie

Come conservare le polpette di lenticchie

Se ne avanzate, riponete le polpette all’interno di un contenitore chiuso e conservatele in frigo per un giorno. Potete anche prepararle senza cucinarle e conservarle da crude in freezer per poi cuocerle al bisogno in forno, anche senza scongelarle.

Ti interessano altri secondi piatti sfiziosi a base di legumi? Ecco qualche ricetta:

Nutrizionista

LO SAPEVI CHE?

Informazioni nutrizionali a cura di Chiara Saccomani, biologa nutrizionista del Policentro Pediatrico di Milano

Queta ricetta rappresenta un’idea molto semplice ma sfiziosa per aiutare i bambini ad assaggiare i legumi. Le polpettine proposte dalla Peri contengono lenticchie rosse, uova e parmigiano, dunque 3 fonti proteiche diverse ma in quantità bilanciate. Le patate costituiscono una quota di carboidrati del piatto che integrato con un po’ di verdure di stagione e del pane, magari integrale, diventa un pasto completo dal punto di vista nutrizionale. Associando alle polpette di lenticchie una verdura ricca di Vitamina C o completando il pasto con una spremuta d’arancia, facilitere l’assimilazione del ferro vegetale contenuto nei legumi.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *