Biscotti di Natale per bambini

Natale allo zenzero

Prendo in prestito la canzone di Elio e le storie tese per un classico delle feste di Natale, leggermente rivisitato per ridurre la quantità dello zucchero semplice grazie all’inserimento del miele nell’impasto per rendere questi biscotti di Natale particolarmente adatti ai bambini.
Quando vedo i biscotti di pan di zenzero e sento il profumo della cannella in tutta la casa, torno bambina … che poi, chissà se sono mai cresciuta.

Impasto biscotti di Natale per bambini

E parlando di bambini – che qui in effetti non facciamo altro – i biscotti fatti in casa sono un’ottima scusa per impegnare i nostri cuccioli e creare insieme le forme più divertenti. In forno si cucinano davvero in un attimo quindi sono a prova anche dei cuochi meno pazienti, come quelli che si aggirano nella cucina della Peri.
Pare quasi prendano vita questi omini, stelline e campanelline.

Glassa biscotti di Natale per bambini

Ecco ingredienti e preparazione.

INGREDIENTI:
350 GR DI FARINA TIPO 1
1 UOVO INTERO
100 GR DI ZUCCHERO
100 GR DI MIELE
150 GR DI BURRO
1/2 CUCCHIAINO DI BICARBONATO
1 CUCCHIAINO RASO DI CANNELLA
2 CUCCHIAINI RASI DI ZENZERO IN POLVERE
1 PIZZICO DI SALE

PER LA GLASSA:
1 albume
150 gr di zucchero a velo

PROCEDIMENTO
Amalgamate tutti gli ingredienti a mano o con l’aiuto di un robot fino a formare una palla. Avvolgetela in una pellicola e fatela riposare in frigo per circa un’oretta … questi impasti, sempre stanchi, vai a capire!
Togliete l’impasto dal frigo e stendete un po’ alla volta la pasta col mattarello un po’ infarinato – considerate circa 4/5 mm di spessore al massimo. Il mio consiglio è di usare via via solo parte dell’impasto fino a finirlo: deve essere sempre bello fresco per poter essere lavorato bene.
A questo punto, con degli stampini da biscotti, potete creare le forme che più vi piacciono e infornare per 10/12 min a 180°. Attenzione non devono scurirsi troppo, altrimenti è segno che si stanno bruciando.

Se volete preparare anche la glassa, sbattete con la frusta elettrica l’albume incorporando un po’ per volta lo zucchero. Otterrete un composto molto appiccicoso che vi farà un po’ litigare con la sac à poche. Voi non demordete, trasferitelo in una sac à poche usa e getta, tagliando un piccolo forellino sulla punta, e divertitevi a creare bottoni, occhi, faccette e le decorazioni che più vi piacciono.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *