Pomodorini Confit

Pomodorini confit

Non avevo mai provato a fare i pomodorini confit, eppure sono facilissimi e super buoni. Si prestano a tanti utilizzi e si conservano in frigo in un vasetto di vetro.

Potete sfruttarli per creare delle bruschette, condire una pasta (al pesto … la morte sua), preparare un’insalata di riso o di farro, proporli come contorno o antipasto.
La mia amica e nutrizionista Alice Cancellato suggerisce di abbinarli anche all’avocado, ad esempio in una bella bruschetta a base di pane tostato, maionese di avocado e pomodorini. Di solito ai bimbi piacciono perché sono davvero dolcissimi.

E quando il sole comincia a farsi sentire, i pomodori si fanno ancora più buoni!

Ricetta pomodorini confit

Ingredienti per una teglia:

  • 15 pomodorini ciliegini o datterini
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • origano q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Come preparare i pomodorini confit

Bastano 3 passaggi:

1. Tagliate i pomodori ciliegini a metà e disponeteli su una teglia da forno ricoperta di carta antiaderente, con la parte tagliata verso l’alto.

2. Spargete sopra ogni pomodorino lo zucchero, l’origano, il sale e il pepe e un po’ d’olio extra vergine d’oliva.

3. Cucinate in forno preriscaldato a 140° per circa un’ora e mezza. L’acqua dei pomodori dovrà evaporare e li vedrete abbrustolire un po’. Non devono però seccarsi troppo.

 

 

Lascia un commento 0 commenti

Inserisci i tuo dati